VITA SENZA MILZA - S.I.
------------------------------------------------------------------------------

Da: "S.I.
Data: Sat, 31 Jul 2010 22:40:08 +0200
Oggetto: la mia esperienza

ciao, sono S.I.,
anche io non ho più la milza a seguito di un incidente stradale 7 anni fa.
stavo leggendo : Sarete più stanchi di quando avevate la milza o quantomeno vi ritroverete stanchi tutto d'un botto e potreste per questo addormentarvi in luoghi o modalità insolite alla vostra precedente vita.


io ho notato che sono molto stanca sono nella stagione estiva, certo durante gli altri periodi sono anche stanca, ma non come d'estate. mi addormento per poco tempo dopo pranzo e adesso anche dopo cena e a volte mi sveglio ancora più stanca e fiacca! infatti adesso sto cercando di non addormentarmi dopo i pasti anche se proprio il mio fisico me lo richiede! e quindi "stanca tutto d'un botto" solo dopo aver mangiato!
però mi chiedevo se non è dovuto al caldo o agli orari che si modificano o al cibo o all'alcool (anche se non bevo molto). non so dove cercare maggiori informazioni...prendo integratori per alleviare la stanchezza, ma vorrei saperne di più!

grazie S.I.

PS: essere senza milza non è poi così grave, i vaccini bisogna farli, ma se una malattia deve venire non si può evitare.
io per 7 anni non ho fatto 4 vaccini perché alcuni medici avevano detto che non esistevano! ....che non esistevano!!! e a distanza di anni ci siamo chiesti "perché allora erano prescritti?!" bisogna stare sempre attenti!
ma tutto è bene quel che finisce bene!


 
------------------------------------------------------------------------
Date: Sat, 31 Jul 2010 23:40:27 +0200
Subject: Re: la mia esperienza
From: Paolo LANDI

Ciao S.I.,
io avevo questo senso di stanchezza solo nei primi 3/4 anni dopo splenectomia, adesso penso di condurre una vita normale.
Credo che per ogni cosa occorra un po' di allenamento, volontà e controllo.
Certo per alcuni periodi sono un pantofolaio e quando decido finalmente di far bisboccia fuori mi accorgo che mi stanco facilmente.
Ma se incomincio ad andare fuori quasi tutte le sere riesco poi a riabituarmi al ritmo.
E' un pò quello che succede con il jet-leg o quando semplicemente passi dall'ora legale a quella solare o viceversa.

Io l'alcool prima lo reggevo bene, adesso se bevo non mi rendo conto di essere arrivato al mio limite o se voglio tirare fino a tardi non so più qual'é il mio limite fisico. Non essendoci la milza a filtrare e regolare la pressione sanguigna e come sensore della stanchezza.
L'alcool adesso mi mette più sonnolenza che euforia; poi, vabbhé dipende con chi sei ed in che momento sei. Però l'alcool se puoi riducilo fortemente.
Cmq tutte le motivazioni da te addotte sono comuni anche ai normodotati di milza; certo non ci si addormenta subito dopo mangiato, ma la sonnolenza e comune. Poi se uno sta nella propria casetta, ha appena finito di mangiare, sta sul divano, davanti alla TV, un programma noioso ..... ronf ronf. Condivido anch'io, ma sia dopo pranzo che dopo cena no. Io ti consiglio di andare da un medico e farti misurare pressione e analisi del sangue. Dopo 7 anni avresti dovuto abituarti alla vita senza milza.

Ad ogni modo occorre anche la volontà di fare!!

Forza S.I., fissa il tuo obbiettivo, e se necessario datti dei calci in culo.
... e poi stasera sei qui al computer alle 22:40.

Ciao
Paolo

PS:
Posso sapere quanti anni hai e se posso pubblicare la tua esperienza, come gli altri, senza i tuoi dati personali naturalmente ?


------------------------------------------------------------------------

Da: "S.I.
A: forum web
Data: Sat, 31 Jul 2010 23:57:28 +0200
Oggetto: RE: la mia esperienza

certo, puoi pubblicare. ho 22 anni e ho avuto l'incidente nel 2003 all'età di 15 anni.
Ti posso chiedere di mettere solo le iniziali del mio nome e cognome?
comunque sono davanti al PC, ma sto per uscire...la serata è lunga!
;)...forza di volontà ne ho molta, me ne do spesso calci...
grazie per la risposta!
ciao S.I.!
------------------------------------------------------------------------

Da: "S.I."
A: forum web
Data: Wed, 4 Aug 2010 23:38:08 +0200

ciao Paolo,
l'altra sera ho risposto velocemente perché stavo per uscire, ma colgo l'occasione per rispondere adesso... quegli episodi di stanchezza e voglia di riposarmi dopo i pasti, mi stavano allarmando, ma parlando con altri miei amici/amiche mi sono rasserenata perché loro dormono più di me e quindi se ho voglia di dormire è solo perché dormo poco!
del resto la mia vita dopo l'incidente è cambiata... ma fisicamente non mi sembra, non me ne accorgo! solo se ci rifletto su noto - o come ieri sera mi hanno fatto notare - che quando tutti sono stanchi io sono in grado di continuare a "ballare"... loro stanchi con il dolore al fianco, io no!
comunque, non molto tempo fa, ho avvertito un dolore al fianco, forse perché ero troppo sotto sforzo...mi è sembrato strano! e mi chiedevo se può accadere?

invece riguardo al discorso di bere alcolici, per me è diverso: so fino a che punto arrivare! poi non sono una grande bevitrice, non mi piace quasi niente, se devo ridurre non bevo più! mi piace bere in compagnia! però non sempre mi va, dipende dalla situazione, dal momento...a volte non riesco a fare scendere un bicchiere di birra, mi nausea! ma penso che sia un fattore mio, non dovuto all'assenza di milza!

beh, penso che essere senza milza, fisicamente cambi poco, semplicemente siamo privi delle sue funzioni... poi tutto scorre come sempre! non siamo meno degli altri... c'è chi ha la milza ed è sempre stanco e influenzato!

va bene così...
un saluto S.I.

------------------------------------------------------------------------

Data: Thu, 05 Aug 2010 07:38

From: Paolo LANDI

Ciao S.I.,

come avrai potuto leggere, tutti nel forum conducono una vita regolare anche senza milza;

che poi esista una soggettiva ipocondria è anche funzione delle dimensioni dell'organo e di tutte le funzioni che prima svolgeva. Non dobbiamo più pensare ad una spada di Damocle che ci impedisce di vivere serenamente, ma solo al fatto che il nostro intelligente corpo ha rilocato tutte le funzioni della milza in altri organi e che, testimone sono tutti i colleghi del forum, si può vivere "quasi" normalmente anche senza milza.

.... e come hai fatto notare tu chi corre tanto avverte un dolore alla milza, noi no.

 

Va benissimo così

saluti

Paolo

 

------------------------------------------------------------------------


  Web Design by Paolo LANDI
 In questa pagina sei il visitatore n° 5340
  Tutela della Privacy / Cookies
Copyright © 2019 paolo-landi.it