VITA SENZA MILZA - Andrea S.

------------------------------------------------------------------------------

Da: "Andrea S.

A: Paolo LANDI
Data: Tue, 28 Feb 2012 22:16:44 +0100

Caro paolo... sono venuto a conoscenza del tuo forum e visitandolo ho visto che è molto interessante. Pensavo anche io di raccontare la mia esperienza perché, come te, ho subito l'asportazione della milza circa un mese fa. Tutto è cominciato durante un allenamento a calcio.. giocando una partita con la squadra dove gioco fuori paese ho ricevuto una ginocchiata nell'addome durante uno scontro contro il portiere della squadra, in un primo momento ho sentito un forte dolore all'addome e sono corso a fare subito una doccia, essendo preoccupato ho deciso di chiamare mia madre, che, fortunatamente è infermiera le ho spiegato il dolore che avevo e lei tranquillizzandomi mi disse di tornare nel mio paese e di andare direttamente all'ospedale dove appena arrivato mi hanno subito sottoposto a molti esami urgenti, tra cui ecografia all'addome...da cui si è venuto a conoscenza di un versamento (perdita di sangue) da parte della milza, per essere più sicuri mi hanno sottoposto in un secondo momento a una tac urgente prima normale poi con il contrasto una tecnica che evidenziava il danno, niente dopo le due tac hanno deciso di chiamare urgentemente un chirurgo, io terrorizzato guardavo mia madre che piangeva e mi cominciai a preoccupare seriamente, arrivato il chirurgo mi controllò toccandomi l'addome e dicendomi che doveva operarmi d'urgenza, io molto preoccupato perche fino ad ora non ero mai stato operato, dalle 20 e 30 che sono arrivato in ospedale sono entrato in sala operatoria alle ore 23 e 30...era il 27 gennaio 2012 un giorno che difficilmente dimenticherò...grazie a Dio l'operazione è perfettamente riuscita e dopo due ore di anestesia mi sveglio su un letto, guardando i volti dei miei amici e familiari, Paolo ti ho scritto per raccontarti la mia esperienza e vorrei che mi rispondessi anche se puoi darmi qualche consiglio visto che anche tu hai avuto questa ''brutta'' esperienza perché in questo momento sarei felice se rispondessi perche sento il bisogno di avere un supporto morale :) se vuoi la mia esperienza puoi pubblicarla tranquillamente nel tuo forum te ne sarei grato.
------------------------------------------------------------------------------

Da: "Paolo LANDI A:   "Andrea S.

Carissimo Andrea,

benvenuto nel club degli "smilzi".

Innanzitutto, stai tranquillo e segui i consigli che trovi già sul forum; in particolare tieni d'occhio piastrine, sideremia (ferro), ecc.; puoi usare il mio file excel con i grafici per paragonarlo al tuo. Noterai, inoltre le esperienze di tutti noi che viviamo tranquillamente senza milza da parecchi anni, ed in particolare di chi ha fatto anche sport agonistico non avendo più la milza. Hai solo bisogno di stabilizzare le tue analisi e piano piano adattarti, cioè aspettare che il tuo corpo si adatti completamente alla nuova condizione fisica.

Ti abbraccio,

Paolo

------------------------------------------------------------------------------

Da: "Dadi T. - SENZA MILZA - l'esperienza di Dadi T.
Data: Thu, 1 Mar 2012 18:14:09 +0000 (GMT)

Per Andrea, 17 anni, stai tranquillo, sei giovane e hai tutte le carte per andare avanti molto bene, non ti far venire l'ansia, vivi normalmente, controlla ogni tanto le analisi specifiche.

 

In bocca al lupo,

Dadi
------------------------------------------------------------------------------

Da: "Massimo M. - SENZA MILZA - l'esperienza di Massimo M.
Data: Fri, 2 Mar 2012 12:03:18 +0100

Caro Andrea stai tranquillissimo, io ho giocato fino ad ora, e tutt'ora gioco!! Riprenderai a giocare e a segnare tranquillamente e soprattutto senza problemi!! Devi solo farti le analisi che vanno fatte!!!  UN SALUTO!
Massimo M.

------------------------------------------------------------------------------


------------------------------------------------------------------------------

  Web Design by Paolo LANDI
 In questa pagina sei il visitatore n° 2032
  Tutela della Privacy / Cookies
Copyright © 2019 paolo-landi.it